La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 25 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Presentato il progetto del terzo lotto della tangenziale di Mondovì

Secondo l'Anas i lavori, che non inizieranno prima di fine 2021, dovrebbero durare circa 3 anni

La Guida - Presentato il progetto del terzo lotto della tangenziale di Mondovì

Mondovì –  2,6 km di tracciato, un viadotto e due tunnel. Questo il progetto definitivo del terzo lotto della tangenziale di Mondovì (investimento 115 milioni di euro) che l’Anas, in collaborazione con il comune di Mondovì, ha presentato ieri sera (lunedì 22 giugno) in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’amministrazione comunale.
Presenti all’incontro l’onorevole Enrico Costa, il sindaco Paolo Adriano, l’assessore ai Lavori Pubblici Sandra Carboni e, per l’Anas, l’ing. Giuseppe Danilo Malgeri e l’ing. Massimiliano Bechini.
“Mondovì è l’ultima delle sette sorelle ad essere ancora attraversata nel suo centro storico dal traffico pesante – ha ricordato il sindaco Adriano -. Questa è un’opera di cui il monregalese sente parlare da troppi anni, ma questa volta dobbiamo dire che abbiamo trovato nell’Anas un interlocutore disponibile e finalmente oggi, dopo tre scelte alternative, siamo al definitivo. Oggi, per la prima volta, Mondovì vede un documento tangibile, già inviato la scorsa settimana al Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici”.
Il tracciato, con partenza dalla rotonda esistente al confine fra Mondovì e Villanova, prevede una prima galleria artificiale di 150 metri dai prati del “Beila” fino al fiume Ellero da dove partiranno un viadotto a quattro campate lungo 240 metri e poi una lunga galleria (1492 metri) che passerà sotto la collina di San Lorenzo e sbucherà lungo la statale in una rotonda che sarà realizzata tra le località Sciolli e Gandolfi. Per conoscere la data dell’esecuzione dei lavori bisognerà però attendere il progetto esecutivo che, ha sottolineato Anas, verrà messo in bando insieme ai lavori. “Non appena sarà approvato il progetto definitivo e avremo la dichiarazione di pubblica utilità, l’Anas procederà con gli avvisi di esproprio, le bonifiche e le indagini archeologiche, contiamo che per fine 2021 ci saranno dei tecnici e delle imprese di Anas che verranno a iniziare i lavori – ha detto l’ing. Malgeri -. I lavori per la realizzazione dovrebbero durare 3,8 anni”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente