La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 9 agosto 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Andar per castelli nella domenica del solstizio

Tante le occasioni di visita nel Cuneese e in tutto il Piemonte. Al castello di Miradolo, il "Concerto d'Estate" con musica all'alba nel parco

La Guida - Andar per castelli nella domenica del solstizio
Castello reale di Govone

Il castello di Govone

Piemonte – Nel fine settimana del solstizio d’estate tante sono le occasioni per un’uscita fuori porta offerte da “Castelli Aperti”, la rassegna che dalla primavera all’autunno propone percorsi di visita alla scoperta del ricco patrimonio culturale, artistico e storico di castelli, giardini, musei, palazzi, ville e borghi del Piemonte.
In provincia di Cuneo, in particolare, saranno aperti al pubblico il castello di Monticello d’Alba, il Forte Albertino di Vinadio, il museo civico “Antonino Olmo” e la gipsoteca “Davide Calandra” di Savigliano, il Filatoio di Caraglio, il castello di Monteu Roero, il castello della Manta, il castello di Govone, palazzo Salmatoris a Cherasco, ove è allestita la mostra di Sergio Unia “Ri-Cercare la figura infinita”, e la torre di Barbaresco.
In provincia di Torino saranno fruibili il castello Galli della Loggia, il castello di Masino a Caravino, il castello di Pralormo ed il castello di Miradolo a San Secondo di Pinerolo. Nel parco di quest’ultimo, domenica 21 giugno alle 4,30 è in programma il “Concerto d’Estate”, che vedrà la rilettura di “Music for 18 musicians” di Steve Reich nei magici istanti che segnano il passaggio dall’oscurità della notte alle prime luci dell’alba. La fruizione dell’esecuzione avverrà grazie alle cuffie silent system luminose, che diverranno delle autentiche “stanze d’ascolto in cui il pubblico potrà, in solitudine e raccoglimento, cogliere le relazioni tra lo sviluppo della partitura e i mutamenti che la natura offre all’arrivo del nuovo giorno.
Nel Verbanio Cusio Ossola si potranno ammirare i giardini botanici di Villa Taranto, mentre nell’alessandrino il borgo di Rosignano Monferrato, il castello di Gabiano, il castello dei Paleologi – Museo civico archeologico di Acqui Terme, villa Ottolenghi Wedekind ad Acqui Terme ed il castello di Piovera.
Infine, nell’astigiano, visite al castello di Monastero Bormida, all’area del castello di Castelnuovo Calcea e al torrione e camminamenti del castello di Moncalvo.
Per informazioni sui beni e sugli orari di apertura: www.castelliaperti.it.

Concerto d'estate al castello di Miradolo

Concerto d’Estate al castello di Miradolo

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente