La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 25 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

200.000 euro per la stazione ferroviaria?

Bagarre in consiglio tra Piermario Giordano e l’ex assessore Mauro Fantino

La Guida - 200.000 euro per la stazione ferroviaria?

Borgo San Dalmazzo – “Un paio d’anni fa Borgo avrebbe potuto accedere ad un finanziamento di 200.000 euro per riqualificare l’area della stazione ferroviaria. Ma non se ne fece nulla per la dura opposizione dell’allora assessore ai Lavori Pubblici Mauro Fantino”.

A lanciare l’accusa è stato, in coda al consiglio comunale di giovedì 11 giugno, il consigliere Piermario Giordano, da poche settimane presidente del Parco Alpi Marittime. “L’informazione mi è stata riferita dai funzionari del Parco – ha spiegato Giordano – che avanzarono la proposta, ma si trovarono la strada sbarrata. Così la somma fu dirottata su Roccavione”.

“Le cose non stanno così – ha replicato Mauro Fantino -. Il Parco chiedeva la disponibilità del piano terra della stazione, per uffici e altre iniziative. Ma quelle sale erano già assegnate (come lo sono oggi, ndr) al Circolo Cunifer, che le aveva sistemate e riqualificate. Avremmo dovuto mandarli via. Offrimmo al Parco la possibilità di fruire di un’altra parte dell’edificio, da chiedere in comodato alle Ferrovie, ma ci dissero che non erano interessati ad altri locali”. Polemica che è proseguita poi con repliche e controrepliche, in un clima acceso con il sindaco Beretta che cercava a fatica di riportare la calma.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente