La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 14 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Saluzzo piange Enrico Manino, innamorato del teatro e dell’oratorio

Commerciante in pensione, aveva 72 anni. I funerali si svolgeranno lunedì 8 giugno, alle 15.30 nella Cattedrale

La Guida - Saluzzo piange Enrico Manino, innamorato del teatro e dell’oratorio

Saluzzo – E’ mancato ieri al Santa Croce di Cuneo Enrico Manino: aveva  72 anni. Era stato ricoverato d’urgenza per problemi al cuore. Commerciante in pensione, era una figura molto conosciuta nel Saluzzese, avendo gestito per anni con la moglie Mariella il negozio di casalinghi nella centrale piazza Risorgimento. Manino era innamorato del teatro e per una ventina d’anni era stato il regista e il responsabile della Compagnia Teatro Don Bosco. Si occupava anche della gestione della sala di via Donaudi del Teatro. Enrico Manino era stato anche scenografo e costumista e fra i fondatori del ‘Gruppo storico del Saluzzese’.

Don Giovanni Banchio, responsabile dell’oratorio don Bosco di Saluzzo: “Enrico era innamorato dell’oratorio, per lui luogo importante e significativo di incontri. Era una persona cordiale e molto disponibile, il teatro era una delle sue grandi passioni. La portava avanti con buon gusto e grande entusiasmo. E’ soprattutto grazie a lui che il Teatro don Bosco di Saluzzo in questi anni è restato vivo, con tante seguite iniziative”.

Enrico Manino lascia la moglie Mariella,i figli Lorenzo e Roberta e tanti amici. I funerali si svolgeranno lunedì 8 giugno, alle ore 15.30, nella Cattedrale di Saluzzo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente