La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 29 settembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dai Lions di Savigliano dieci saturimetri all’Asl Cn1

La consegna alle Usca, le Unità speciali di continuità assistenziale

La Guida - Dai Lions di Savigliano dieci saturimetri all’Asl Cn1

Savigliano – Mercoledi 3 giugno il Lions Club Saluzzo-Savigliano ha consegnato dieci saturimetri alle Usca, Unità speciale di continuità assistenziale, del distretto di Fossano-Savigliano dell’Asl Cn1.

Nell’ambito del distretto diretto da Andrea Gili le Usca sono due, entrambe situate a Savigliano per ragioni logistiche per la vicinanza all’ospedale che favorisce l’obiettivo importantissimo dell’integrazione con il territorio. Dalla loro attivazione, queste unità speciali – che svolgono un ruolo proattivo, con i loro medici, rispetto ai bisogni del territorio, attraverso una stretta collaborazione  con distretto e Rsa – conta 157 tamponi, 750 monitoraggi telefonici, 550 visite.

“I fondi raccolti in questo periodo – spiega il presidente del Club Alberto Racca – sono stati indirizzati tutti alle necessità del territorio legate alla pandemia. Abbiamo cercato di essere presenti un po’ dappertutto con il nostro piccolo contributo, senza dimenticare l’Asl.”

Insieme a Racca erano presenti la vice Laura Gissi, il cerimoniere Pierluigi Angeleri e la presidente dei Leo, Giulia Gatti.

Soddisfatti anche i medici dell’Unità: “La presenza attiva di privati cittadini e associazioni testimoniano una società civile matura, dove tutti fanno la loro parte.”

“Donazione molto utile – ha sottolineato il direttore generale dell’Asl Salvatore Brugaletta – per aiutare la diagnosi precoce del Covid, malattia subdola, che riduce la capacità di ossigenazione nell’organismo. Il periodo che abbiamo vissuto e che speriamo di chiudere entro fine mese è stato molto difficile, devo ringraziare soprattutto le nostre prime linee e poi la risposta del territorio, che è stata corale, da parte di privati, imprese, associazioni. Tutti insieme, uniti, è stato più facile affrontare i problemi.”

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente