La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 8 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Investimenti economici o investimenti bellici?

Nel 2019, le spese militari hanno raggiunto globalmente 1.782 miliardi di euro, con un incremento del 3,6% rispetto all’anno precedente

La Guida - Investimenti economici o investimenti bellici?

In questo momento particolare in cui il Coronavirus mette in evidenza la necessità di invesrtire ingenti somme di denaro per far fronte ad una delle peggiori crisi economiche, vale la pena dare uno sguardo al rapporto che il Sipri (Istituto di Stoccolma per le ricerche sulla pace) ha presentato recentemente sulle spese militari globali.

Nel 2019, le spese militari hanno raggiunto globalmente 1.782 miliardi di euro, con un incremento del 3,6% rispetto all’anno precedente e una tendenza in crescita del 7,2% rispetto al 2010.  La spesa rappresenta il 2,2% del PIL mondiale, che equivale a 249 dollari a persona. Cinque i Paesi che  hanno investito la quota maggiore nel riarmo, ovvero il 62% del totale : Stati Uniti, Cina, India, Russia e Arabia Saudita.  In Europa è la Germania che ha maggiormente incrementato le spese militari (10%), mentre l’Italia registra un aumento dello 0,8% (26,8 miliardi di dollari nel 2019).

Questi dati ricoprono, in questo preciso momento, un  interesse rilevante : si legge infatti nel rapporto che alcuni Paesi prevedono, per il futuro, tagli finanziari al settore bellico in modo tale da far fronte alla crisi economica innescata dalla pandemia.

https://www.sipri.org/media/press-release/2020/global-military-expenditure-sees-largest-annual-increase-decade-says-sipri-reaching-1917-billion

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente