La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 23 luglio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo progetta l’estate tra eventi da ripensare e spazi da trovare

Il Comune al lavoro per portare in città musica dal vivo, cinema, teatro per famiglie e spettacoli all'aperto, il tutto nel rispetto della normativa per il contenimento del contagio da Covid19

La Guida - Cuneo progetta l’estate tra eventi da ripensare e spazi da trovare

Cuneo – Con l’introduzione della nuova normativa che ha aperto alla possibilità di far ripartire gli spettacoli dal vivo dal 15 giugno, il Comune di Cuneo si è messo al  lavoro per cercare di organizzare un calendario estivo di appuntamenti, nel rispetto del distanziamento sociale e delle linee guida igienico-sanitarie per il contenimento da Covid 19.

“In questi giorni stiamo ragionando su tre filoni diversi con l’obiettivo condiviso di riportare in città la musica dal vivo, il cinema e il teatro, anche quello per famiglie – spiega l’assessora alla cultura del Comune di Cuneo, Cristina Clerico -. Abbiamo ripreso in mano alcuni progetti pensati prima dell’epidemia e che ora richiedono necessariamente una riformulazione di tempi e spazi ma che, con un po’ di innovazione e creatività, speriamo di poter proporre al pubblico senza doverne stravolgere l’essenza”.

Con la compagnia teatrale Il Melarancio, il Comune sta collaborando all’organizzazione di una rassegna di teatro per famiglie, bambini e ragazzi all’aperto che si terrà nei primi due fine settimana di luglio e nei primi due di agosto in quattro parchi della città ancora in fase di definizione. Sulle orme dei tradizionali appuntamenti estivi “Le briciole di Pollicino” e “Incanti nel Parco”, la manifestazione porterà in città compagnie teatrali provenienti da fuori provincia.

In attesa di poter riutilizzare il Toselli, al momento in fase di studio per quanto riguarda l’organizzazione di eventi e la futura e ancora incerta riprogrammazione della stagione teatrale, l’amministrazione ha individuato nell’area esterna del palazzetto dello sport uno spazio che si potrebbe prestare ad ospitare spettacoli, cinema e musica dal vivo. Uno spazio molto grande che sembra avere i requisiti per ospitare, a partire dal mese di luglio, eventi e appuntamenti in linea con le direttive del Governo sul contenimento da contagio.

“Date e conferme arriveranno solo nei prossimi giorni – continua la Clerico -. Tra le proposte estive anche ‘Stasera non viene nessuno’, un progetto di Lou Tapage, Orchestra La Centrale e Varco pensato per un pubblico più giovane”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente