La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 6 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cervasca piange Felice Galeasso, grande amante della montagna

74 anni, sorriso contagioso, è stato socio del Cai Valle Grana di Cervasca per 25 anni

La Guida - Cervasca piange Felice Galeasso, grande amante della montagna

Cervasca – Anche se ormai si era trasferito a Cuneo, il paese piange Felice Galeasso, 74 anni, che una malattia scoperta all’improvviso a febbraio prima lo ha costretto a interrompere una vacanza e poi a un ricovero di urgenza.

Persona allegra, attiva, ottimista, amava molto la montagna e ha fatto parte del Cai Valle Grana di Cervasca per venticinque anni, anche con ruoli di responsabilità nel direttivo come consigliere e vicepresidente.

“Un uomo che non guardava al passato, ma andava sempre avanti incontro al futuro”: così vuole ricordarlo il presidente del Cai di Cervasca Ivo Ollivero, legato a lui dall’amicizia e dall’aver percorso tanti sentieri in montagna insieme. “Lo chiamavamo affettuosamente nonnino – dice Mauro Streri tesoriere del Cai – perché era uno dei più vecchi dei nostri, ma era una persona sempre attiva, brillante, dal sorriso contagioso. Era un gran lavoratore: accompagnava i bambini dell’estate ragazzi nelle passeggiate in montagna e aveva aiutato a costruire il bivacco ‘Roberta Bernardi’ in valle Stura sopra la riva del lago Bram nel sentiero della Curnis Auta”.

Per lui si pregherà stasera (venerdì 29 maggio) alle 17.30 con il rosario; le esequie saranno lunedì 1º giugno, alle 10, nella chiesa del Sacro Cuore di Cuneo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente