La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 6 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Soppressione di passaggi a livello e una nuova rotonda a Verzuolo

Prime ipotesi per affrontare l'aumento di traffico causato dai mezzi pesanti delle Cartiere Burgo

La Guida - Soppressione di passaggi a livello e una nuova rotonda a Verzuolo

Verzuolo - Traffico pesante

Verzuolo – Una riprogrammazione della viabilità che coniughi, da un lato, il rapido alleggerimento di Verzuolo dall’attuale passaggio dei mezzi pesanti diretti alla Burgo, dall’altro l’infrastrutturazione stradale e ferroviaria di tutto il territorio in vista dello sviluppo di traffico futuro.
Se ne è parlato oggi, giovedì 28 maggio, in Municipio, in vista dell’aumento di circolazione legato alla riconversione dello stabilimento delle Cartiere Burgo. All’incontro erano presenti l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Gabusi, il consigliere regionale Paolo Demarchi, il sindaco Giancarlo Panero e i rappresentanti della Provincia di Cuneo, di RFI, della Burgo e della Tonoli.
Nell’immediato si potrà lavorare ad ipotesi di soppressione di una prima parte dei passaggi a livello, per diminuire code e inquinamento, e di costruzione di una rotonda per agevolare il flusso del traffico. L’assessore regionale Gabusi: “Oggi abbiamo fatto un passo avanti importante. Purtroppo la coperta è corta e bisogna perciò concentrarsi sulla priorità del territorio, ma lavorando contemporaneamente sull’obiettivo di lungo periodo. Ora è importante che il territorio definisca un tavolo tecnico coordinato dal sindaco Panero e composto da tutti gli attori locali, RFI, Provincia e Regione stessa per portare avanti un progetto attuabile nel breve-medio periodo”. Soddisfatto Panero.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente