La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 15 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Domenica 31 maggio riapre la piscina scoperta di Cuneo

Ingressi contingentati alla struttura, alla vasca e negli spogliatoi, misure di sicurezza e distanziamento: anche la piscina prova a ripartire con regolamenti e protocolli

La Guida - Domenica 31 maggio riapre la piscina scoperta di Cuneo

Cuneo – Domenica 31 maggio, condizioni meteo permettendo, riaprirà la piscina scoperta di Cuneo per quanto riguarda il nuoto libero (attività didattiche e agonistiche saranno avviate successivamente con gradualità).

Il gruppo Csr, gestore dell’impianto, ha stilato una serie di protocolli e regolamenti straordinari per la ripresa delle attività e l’utilizzo dell’impianto.

“Per le piscine – sottolinea Gianluca Albonico, presidente del Csr – è una rivoluzione senza precedenti, purtroppo in poco tempo abbiamo dovuto e dobbiamo riorganizzare sistemi collaudati e affinati negli anni. La riapertura avverrà con importanti e doverose precauzioni da adottare, con un conseguente aumento dei costi gestionali euna riduzione importante degli utenti per la contingentazione dei numeri. In questo momento vogliamo capire e provare, collaudare le rispondenze sul campo di quanto previsto sulla carta per garantire organizzazione e sicurezza per tutti. Sarà fondamentale la collaborazione di tutti nell’osservanza dei regolamenti”. Purtroppo, ci sarà bisogno anche di un po’ di pazienza ma con la collaborazione di tutti… insieme torneremo a nuotare”.

Tante le misure adottate a cui gli utenti della piscina dovranno fare l’abitudine nelle prossime settimane. L’accesso avverrà dalle porte del parcheggio, ’uscita dalle porte in cima alle scale. La mascherina dovrà essere indossata (dai 6 anni di età in poi) per tutto il periodo di permanenza nell’impianto, tranne durante l’attività di balneazione e quando si è sul proprio lettino o postazione solarium. Per accedere all’impianto è necessario compilare un’autodichiarazione (reperibile online sul sito www.centrosportivoroero.it) e al momento dell’accesso sarà automaticamente rilevata la temperatura.

L’accesso all’impianto sarà registrato e l’informazione sarà mantenuta disponibile per le Autorità Competenti per 14 giorni, rispettando la tutela della privacy. Tutti i locali e gli spazi dell’impianto sono subordinati ad una capienza massima. I vestiti, le scarpe e qualsiasi oggetto personale non potranno essere lasciati nella struttura: tutto andrà riposto nella propria borsa oppure sacco plastica. Si potrà poi portato con sé in vasca oppure inserirlo negli armadietti. Prima di accedere alla vasca bisogna provvedere a una doccia saponata su tutto il corpo utilizzando le docce dei servizi estivi.

La vasca ha una capienza definitiva dalle linee guida Covid-19 è di 150 persone, per mantenere la distanza interpersonale l’accesso sarà limitato a 100 persone: nelle corsi natatorie il numero massimo sarà di 10 persone. Nella vasca ludica il limite è posto a 16 bagnanti.

Per informazioni sugli acquisti di biglietti e abbonamenti visitare il sito, o la pagina facebook, del Csr Roero.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente