La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 8 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Dogliani cambia la collocazione del mercato del martedì

Dal 26 maggio i 42 banchi non alimentari saranno spostati da piazza Umberto I a via Rovere e piazza Carlo Alberto

La Guida - A Dogliani cambia la collocazione del mercato del martedì

Dogliani – Dopo lo spostamento del Mercato dei Contadini, (che si tiene il sabato) da piazza Umberto I a piazza Carlo Alberto, l’Amministrazione comunale ha attuato una nuova disposizione degli spazi mercatali (banchi alimentari e non) a partire da martedì 26 maggio. Tutto ciò è stato pensato per individuare le misure più idonee a mitigare il rischio di diffusione dell’epidemia Covid- 19 e a garantire lo svolgimento del mercato più grande in sicurezza. Il progetto è coordinato dal consigliere Antonio Bosio, dal delegato al Commercio e agli Affari Generali d’intesa con Francesco Occelli, rappresentante della Fiva Confcommercio per il mercato doglianese e con la collaborazione dell’agente di polizia comunale Roberto Della Ferrera. Il cambiamento più corposo vede il riposizionamento dei 42 banchi non alimentari da piazza Umberto I a via Rovere e piazza Carlo Alberto (ben visibili in rosso sulla piantina). Gli 8 banchi di frutta e verdura sono collocati in zona piazza Confraternita (colore blu), i 10 banchi di produttori agricoli in via Corte (colore nero) mentre i 9 banchi alimentari in zona piazza Gorizia e via Tenente Costa (colore verde). I 3 punti di ingresso contingentato e di uscita e si trovano all’inizio di via Vittorio Emanuele, all’inizio di via Rovere (altezza bar Roma) e dal ponte Manzi (zona Confraternita). L’ordinanza comunale per la nuova disposizione dei banchi rimane valida fino al 31 luglio 2020.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente