La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 15 maggio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

I nuovi orari delle Messe a Boves

Le novità saranno operative dal fine settimana del 30 e 31 maggio

La Guida - I nuovi orari delle Messe a Boves

Boves – Nel tardo pomeriggio di sabato i sacerdoti bovesani hanno comunicato gli orari delle Messe festive in questa epoca condizionata dalla pandemia. Le novità saranno operative dal fine settimana del 30 e 31 maggio perché domenica 24 le Messe saranno celebrate in tutte le chiese parrocchiali (oltre che a Chiesa Vecchia, Clarisse e  Madonna dei Boschi) negli orari consueti fino allo scorso marzo.  Da sabato 30 maggio ci sarà un nuovo orario festivo delle Messe, una sperimentazione valida fino al 30 settembre. Le Messe festive del sabato saranno celebrate alle 16.30 (Fontanelle), 18 (San Bartolomeo), 18.30 (Mellana) e 20.30 (Rivoira). La domenica le celebrazioni si svolgeranno alle 7 (Fontanelle), 7.30 (Clarisse), 9 (San Bartolomeo), 9.30 (Madonna dei Boschi), 10 (Castellar e Mellana), 10.30 (Fontanelle), 11 (San Bartolomeo e Rivoira), 16.30 (Fontanelle), 18 (Chiesa Vecchia) e 20.30 Boves (San Bartolomeo). Le funzioni feriali vengono confermate alle 7 (Clarisse e Fontanelle), 8 (San Bartolomeo e Rivoira, quest’ultima dal lunedì al giovedì), 9.30 (Fontanelle), 16.30 (Fontanelle), 18 (San Bartolomeo e Madonna dei Boschi), 18.30 (Mellana) e 20.30 (Boves). Almeno fino al 21 giugno sono sospese le celbrazioni nelle cappelle di Cerati, Sant’Anna, San Mauro, Ospedale e Casa di Riposo. Con il ritorno delle celebrazioni, al termine delle Messe feriali sarà possibile confessarsi. La riconciliazione è anche possibile ogni mercoledì e sabato (8.30 – 10.30). Nel comunicare gli orari, don Bruno ha anche fatto cenno alla questione centri estivi. “Siamo in attesa delle direttive regionali – ha detto il parroco – ma le direttive del governo impongono un ripensamento delle attività estive. Al momento, per contrastare ogni possibile difusione del virus, viene richiesta la formazione di piccoli gruppi con 7 o 10 bambini (rispettivamente delle scuole primarie e secondarie) accompagnati da un animatore maggiorenne. Come primo passo per valutare possibilità e disponibilità, incontreremo gli animatori lunedì 25 alle 18. (animatori under 18) e alle 21 (maggiorenni). Adulti e famiglie interessati eventualmente a collaborare si riuniranno venerdì 29 alle 21. Tutti gli incontri si svolgeranno nel cortile di Casa don Bernardi. In questo momento è importante unire le forze. Il 31 maggio, Pentecoste, preghiamo lo Spirito Santo affinché ci guidi in questa esate. Che lo Spirito ci assista in sapienza e fortezza”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente