La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 5 giugno 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Omicidio nel piazzale dell’Auchan, la vittima è una donna di 44 anni

Omicidio nel pomeriggio di venerdì 22 maggio sul piazzale alle porte di Cuneo. Un uomo ha ucciso a colpi di pistola una donna residente a Saluzzo e poi si è costituito

La Guida - Omicidio nel piazzale dell’Auchan, la vittima è una donna di 44 anni

Cuneo – Una donna di 44 anni è stata uccisa oggi pomeriggio a colpi di pistola da un uomo sul piazzale dell’Auchan. Secondo le prime informazioni, il presunto assassino si è poi costituito e sarebbe un militare di 42 anni, Francesco Borgheresi, nato a Firenze e residente Pinerolo, divorziato e senza precedenti penali. La donna, Mihaela Apostolides, 44 anni, nata a Bucarest, era residente a Saluzzo ma viveva a Cuneo dove lavorava e dove stava trasferendo la residenza: è stata colpita al petto da due dei quattro colpi di pistola esplosi dall’uomo all’interno della Panda bianca con la quale erano arrivati sul posto.

L’uomo ha poi chiamato il 112 intorno alle 17.30 ed è stato fermato da una pattuglia della Digos impegnata in attività di controllo del territorio a cui si è consegnato senza opporre resistenza: ferito a una mano e in evidente stato confusionale, è stato portato all’ospedale di Cuneo dove è stato medicato. La vittima e l’assassino si conoscevano e secondo gli inquirenti erano arrivati sul posto insieme. L’arma del delitto è una pistola regolarmente detenuta dall’uomo. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Alberto Braghin.

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy