La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 13 giugno 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Parlamento europeo e App di tracciamento

Riconosciuta l'importanza di questo strumento di lotta al coronavirus, ma nel rispetto della privacy

La Guida - Parlamento europeo e App di tracciamento
smartphone

 

Il coronavirus, nella sua corsa cieca intorno al mondo, ci ha abituato a nuovi modi di comportarci e a inserire nel nostro vocabolario parole e concetti ai quali non eravamo tanto allenati : distanziamento fisico o distanziamento sociale (due concetti ben diversi), realtà virtuale, telelavoro e smart working, lockdown, confinamento e deconfinamento….
In grande discussione in questi giorni in tutta Europa, sono le modalità di utilizzo delle nuove applicazioni per smartphone concepite per gestire la diffusione della pandemia, le famose “App di tracciamento”.
Il Parlamento europeo, nella sua seduta del 15 maggio, nel riconoscere l’importanza di uno tale strumento di lotta al coronavirus, attira tuttavia l’attenzione sulla tutela della privacy dei cittadini europei : il sistema deve essere volontario, non discriminatorio e trasparente ; deve essere limitato alla ricerca di contatti fra persone ; i dati raccolti devono essere cancellati appena possibile.
Sorge tuttavia una legittima domanda: ma, al di là del coronavirus, quanto è già sorvegliata questa nostra società?

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente