La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 18 gennaio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il PD cuneese apre all’anticipo per cassa integrazione

Il gruppo consiliare favorevole ad "attivare per mezzo di accordi (anche straordinari) tra le parti territoriali una più facile fruizione degli anticipi bancari"

La Guida - Il PD cuneese apre all’anticipo per cassa integrazione

Cuneo – L’iniziativa del sindaco di Ravenna, Michele De Pascale, di mettere a disposizione un milione e mezzo di euro per anticipare 1.000 euro ai cittadini che non hanno ancora ricevuto la cassa integrazione o il bonus da 600 euro a causa dei ritardi burocratici, potrebbe essere una soluzione replicabile anche dal Comune di Cuneo, magari con il sostegno della Fondazione CRC. Il gruppo PD in Consiglio Comunale, infatti, all’Ordine del giorno presentato circa la “velocizzazione delle pratiche per la cassa integrazione” ha aperto alla possibilità “attraverso il lavoro del neocostituito tavolo della Coesione Sociale ad attivare per mezzo di accordi (anche straordinari) tra le parti territoriali una più facile fruizione degli anticipi bancari e una efficace comunicazione ai cittadini delle opportunità in campo”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente