La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 23 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Mirabilia 2020 tra sperimentazione e aggregazione (in sicurezza)

La 14a edizione, che si terrà tra agosto e settembre, vedrà protagonisti il grande circo contemporaneo, il teatro e la danza con un programma compatibile alle restrizioni governative

La Guida - Mirabilia 2020 tra sperimentazione e aggregazione (in sicurezza)

Cuneo – Sarà un’edizione all’insegna della sperimentazione ma anche del desiderio di ripresa e aggregazione l’edizione 2020 di Mirabilia International Circus & Performing Arts Festival che si svolgerà nel Cuneese tra agosto e settembre 2020, con un programma obbligatoriamente in via di ridefinizione a causa dell’emergenza sanitaria. La manifestazione sarà strutturata in una versione preparativa al 2021, anno in cui si partirà con la nuova formula biennale che vedrà l’alternanza fra la “Biennale internazionale del circo e delle arti performative” e “Aspettando la biennale”, e si proporrà di affermare sempre più il ruolo centrale dell’arte e della creatività come motori di una rinascita culturale e sociale.

Compatibilmente con le restrizioni governative e con le soluzioni che si potranno adottare, saranno protagonisti il grande circo contemporaneo, il teatro e la danza, capace di regalare momenti di intensità, di magia e leggerezza in un racconto progettato per  snodarsi tra meravigliosi spazi come i giardini, i palazzi, le strade e i cortili del territorio. Tante le sfide di quest’anno tra cui quella di ripensare la “dimensione del teatro” per adattarsi alla “nuova situazione”, accolta anche come stimolo vista la grande esperienza e professionalità del festival nella creazione e ambientazione negli spazi urbani.

“Danza, teatro e circo contemporaneo torneranno in eventi urbani con nuovi format e nuove soluzioni, e coinvolgeranno gli artisti in uno sforzo creativo che confermerà, in questo quadro contestuale 2020 così inedito e difficile, quello spirito di sperimentazione e innovazione che da sempre anima Mirabilia e la sua proposta culturale – afferma l’ideatore e direttore artistico del Festival Fabrizio Gavosto -. Abbiamo lavorato per anni progettando nello spazio urbano, creando e innovando con proposte e idee all’avanguardia, ed oggi la  grande esperienza accumulata ci rende pronti a sperimentare la rinascita nello spazio pubblico trasformando i limiti in sfide e in uno spirito di collaborazione e supporto reciproco anche ospitando spettacoli di altri festival quali ad esempio Interplay festival”.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente