La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 21 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dai “babachet” un aiuto all’ospedale e alla casa di riposo

In vendita le riproduzioni in miniatura dei babaciu di Monterosso Grana. Iniziativa dell'ecomuseo Terra del Castelmagno

La Guida - Dai “babachet” un aiuto all’ospedale e alla casa di riposo

Monterosso Grana – Un “babachet” per sostenere l’azienda ospedaliera Santa Croce e Carle e il pensionato Casa Vittoria di Monterosso Grana in questo periodo di emergenza Covid-19.
L’ecomuseo Terra del Castelmagno ha lanciato un’originale iniziativa: Sul sito www.terradelcastelmagno.it è possibile visionare gli oltre trenta “babachet” realizzati interamente a mano con materiali naturali e/o di recupero. Alti circa venti centimetri, i babachet si ispirano ai loro fratelli maggiori a grandezza naturale (i babaciu), realizzati in paglia e legno, intenti nei loro mestieri, nelle faccende domestiche oppure a gustarsi un bicchiere di vino, che da anni si possono incontrare tra le case e nei cortili di San Pietro Monterosso.
L’intero ricavato della vendita dei babachet verrà devoluto dall’associazione La Cevitou all’azienda ospedaliera Santa Croce e Carle e al pensionato Casa Vittoria di Monterosso Grana per far fronte all’emergenza Covid-19.
Per acquistare un
babachet (offerta minima 30 euro) è sufficiente scrivere a expa.terradelcastelmagno@gmail.com o via WhatsApp al numero 329.7905249 il nome e il numero del babachet desiderato e nome e cognome di chi effettuerà il pagamento tramite Satispay al destinatario La Cevitou. Per eventuali esigenze di pagamento diverse da Satispay o per concordare altre modalità di ritiro o consegna a domicilio è possibile contattare Barbara Barberis via WhatsApp al 329.7905249.
Il prospetto dei
babachet acquistabili è disponibile sul sito www.terradelcastelmagno.it. Sarà possibile inviare l’ordine entro il 30 giugno e il ritiro avverrà domenica 2 agosto in occasione della festa patronale di San Pietro Monterosso.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente