La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 agosto 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Buoni spesa: il Comune di Saluzzo destina altri 53.000 euro

Per coprire le necessità delle famiglie saluzzesi in difficoltà per almeno quattro settimane è stato integrato il contributo statale

La Guida - Buoni spesa: il Comune di Saluzzo destina altri 53.000 euro

Saluzzo – I 90.000 euro attribuiti al Comune di Saluzzo dal governo tramite il decreto “Cura Italia” non sono sufficienti a coprire la grande richiesta di buoni spesa alimentari e aiuto per le spese di prima necessità da parte dei nuclei famigliari rimasti senza risorse economiche per autosostenersi. Le tante situazioni di fragilità determinate dall’interruzione dell’attività lavorativa hanno spinto l’amministrazione a destinare all’iniziativa le consistenti donazioni di privati cittadini e aziende pervenute in questo mese (28.000 euro circa), nonché l’ulteriore importo di 25.000 euro dal bilancio comunale. La spesa complessiva per l’erogazione dei buoni alimentari e dei generi di prima necessità cresce così a 143.000 euro e consentirà di sostenere tutte le famiglie saluzzesi ammesse al beneficio per quattro settimane complessive, un periodo di tempo ritenuto più adeguato alle difficoltà delle persone e alla necessità di dare una risposta ai bisogni primari.

“Si spera – commenta il sindaco Mauro Calderoni – che le annunciate misure governative intervengano in forma più strutturale e in modo tempestivo affinché, nonostante alcune possibilità di “ripartenza” per determinate attività, nessuno rimanga indietro e privo di mezzi dignitosi di sostentamento”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente