La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 22 giugno 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Borgo, riapre il cimitero

Era chiuso dal 10 aprile, da lunedì 4 maggio accesso con mascherina e guanti

La Guida - Borgo, riapre il cimitero

Borgo San Dalmazzo – Lunedì 4 maggio riapre, con i consueti orari, il cimitero di Borgo. Il camposanto era chiuso dal 10 aprile con un’ordinanza del sindaco che è stata revocata oggi. All’interno è obbligatorio l’uso di mascherine e guanti ed il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro ed è vietata ogni forma di assembramento.

Intanto il sindaco ha scritto a commercianti ed esercenti per manifestare la vicinanza dell’amministrazione comunale in questa difficile fase.

“La maggior parte degli esercizi – scrive – ha dovuto sospendere la propria attività con gravi conseguenze sia a livello economico sia a livello occupazionale, con possibili ricadute negative anche per il futuro. In questo momento di difficoltà, il ruolo del sindaco, quale rappresentante della comunità locale, è quello di stare vicino ai cittadini e alle imprese che operano sul territorio: purtroppo, le disposizioni da applicare sono emanate a livelli più alti, statali e regionali, e l’autonomia del sindaco è ridotta se non annullata. Nondimeno, ritengo giusto e doveroso scrivervi queste poche righe per chiedervi se vi siano problemi che possiamo risolvere insieme; vi invito, quindi a scrivermi o a telefonarmi per comunicarmi quello che ritenete utile per la tenuta delle attività in vista della futura ripresa”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente