La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 23 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cia Agricoltori Italiani attiva un sistema di incontro domanda ed offerta nel mondo rurale

Siglato accordo con Synergie Italia per reclutare e formare lavoratori nei campi

La Guida - Cia Agricoltori Italiani attiva un sistema di incontro domanda ed offerta nel mondo rurale

 

Cuneo – “L’incontro tra la domanda e l’offerta nel mondo rurale, un sistema semplice, trasparente ed efficace sia attraverso contratti di somministrazione con le Agenzie sia attraverso le assunzioni dirette”. Questa la formula proposta da Cia Agricoltori Italiani e riassunta dal direttore provinciale, Igor Varrone.
L’emergenza Covid-19 ha acuito le preoccupazioni per la mancanza di manodopera straniera impiegata come per gli anni passati nelle attività di raccolta frutta (si stima una carenza di circa 370.000 operai agricoli, in genere provenienti dall’Est Europa). Per questo motivo l’organizzazione agricola si è impegnata per siglare una convenzione a livello nazionale con Synergie Italia Spa con l’intento di promuovere e potenziare le occasioni di impiego nel settore. Un accordo questo che permette di avviare un’innovativa piattaforma per favorire la formazione, il reclutamento e la collocazione di quanti sono disponibili a operare nelle aziende agricole che necessitano di prestazioni manuali. Il rapporto con Synergie, Agenzia autorizzata dal Ministero del Lavoro ed ente accreditato per le politiche occupazionali in quasi tutte le regioni italiane, qualifica ancora di più l’azione di Cia mirata a dare una risposta concreta al fabbisogno di manodopera nel settore che, sempre più, necessita comunque di persone con competenze adeguate. “Grazie all’intesa, – conclude Varrone – sarà anche attivato un concreto supporto informativo/formativo alle imprese su come funziona il regime di somministrazione del lavoro, sulle migliori forme possibili di inquadramento del personale, della contrattualistica e delle agevolazioni eventualmente ottenibili con nuove assunzioni”.
Per informazioni sul progetto o segnalazioni contattare gli uffici provinciali della Cia in piazza Galimberti ,1 allo 0171.67978.

Igor Varrone

Igor Varrone

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente