La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 30 gennaio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Si può coltivare l’orto, lo dice la ministra Bellanova

Anche se il terreno si trova fuori dal Comune di residenza, ma non per le seconde case

La Guida - Si può coltivare l’orto, lo dice la ministra Bellanova

CuneoUna buona notizia per coloro che vorrebbero muoversi da casa per andare a coltivare l’orto, che dista dalla loro abitazione oltre i fatidici 200 metri. Sulla pagina Facebook ufficiale della ministra alle politiche agricole Teresa Bellanova, si legge testualmente:

“Mi avete scritto in tanti, chiedendo di potervi prendere cura del vostro orto, a rischio di abbandono forzato dovuto alla quarantena. Per molti di  voi poter andare nei vostri terreni significa garantire frutta e verdura di qualità in tavola e assicurare un risparmio economico importante per la famiglia, oltre che – lo comprendo bene – passare un po’ di tempo fuori casa, ma in sicurezza. Oggi sono contenta di potervi dare una buona notizia, riportata finalmente nelle Faq sul sito del governo: è consentita la cura e la manutenzione di orti e terreni privati ed è consentito spostarsi per raggiungerli, anche nel caso siano in Comuni diversi da quello di residenza, certificano la proprietà o il possesso, la produzione per autoconsumo e indicando il percorso. Resta purtroppo il divieto di spostarsi in un altro comune per la cura di giardini e orti di seconde case. Spero che questo primo risultato che siamo riusciti ad ottenere possa andare incontro alle esigenze di tanti. Continuiamo a lavorare per risolvere le tante criticità provocate dall’emergenza sanitaria.
Per tutte le informazioni sulla questione e per rimanere sempre aggiornati, potete fare riferimento a: http://www.governo.it/it/faq-iorestoacasa

Ora attendiamo ulteriori precisazioni dalla Regione…

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente