La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 26 maggio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Peveragno, per il “verde” c’è il ritiro gratuito a domicilio

Servizio attivato dal Comune, con una serie di indicazioni, per il periodo in cui l'area ecologica rimane chiusa

La Guida - Peveragno, per il “verde” c’è il ritiro gratuito a domicilio

Peveragno – L’area ecologica continua a rimanere chiusa in seguito al Dpcm volto al contenimento della diffusione del virus, creando non poco disagio a quanti, soprattutto in primavera, erano abituati a recapitare sfalci da giardino, potatura di siepi e ramaglie. Per andare incontro a queste esigenze il Comune ha istituito temporaneamente un servizio gratuito di ritiro a domicilio del verde, usufruibile effettuando la prenotazione al numero 334-5234560 entro le 16 di lunedì 20 aprile. Sarà necessario comunicare all’operatore l’indirizzo dell’esposizione del materiale (luogo pubblico vicino all’abitazione che non arrechi intralcio alla viabilità). Il materiale va preparato ed esposto la sera prima del ritiro rispettando delle particolari modalità. L’erba dovrà essere inserita in sacchi grandi ben chiusi per un massimo di dieci sacchi del peso non superiore a dieci chilogrammi, mentre le ramaglie tagliate a pezzi (lunghezza di un metro circa) e legate in fascine. Non sarà ritirato materiale sfuso.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente