La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 7 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, deceduto Maurizio Saglietto, architetto e ingegnere

Classe 1928, fu anche impegnato nell'amministrazione comunale dal 1960 agli anni Ottanta

La Guida - Cuneo, deceduto Maurizio Saglietto, architetto e ingegnere

Cuneo – È deceduto oggi (venerdì 17 aprile), dopo una lunga malattia, Maurizio Saglietto, noto ingegnere e architetto cuneese; classe 1928, avrebbe compiuto 92 anni il prossimo 11 novembre.
Saglietto si diplomò nel 1947, per poi conseguire la maturità artistica all’Accademia di Belle Arti di Torino nel 1959 e l’anno successivo la laurea in Architettura (con abilitazione nel 1961); nel 1974 la laurea in Ingegneria civile-idraulica. Intensa la sua attività tecnico-professionale, anche all’estero (in particolare nel bacino del Mediterraneo), portata avanti con il figlio Fabrizio nella Saglietto Engineering.
Forte il suo ruolo anche per l’amministrazione comunale del capoluogo, per un quarto di secolo, con la Democrazia Cristiana: dal 1960 al 1975 fu consigliere, dal 1974 al 1981 assessore e poi ancora consigliere. Per molti anni fu anche presidente della Fondazione Schiaparelli, dedicata all’archeologo le cui raccolte diedero origine al Museo Egizio.
Appassionato di volo (con brevetto di pilota) e di sport, fu insignito della Stella d’oro dirigenti dal Coni nel 2003; fu anche proclamato “Bonelliano dell’anno” 2014. Lascia la moglie Anna Maria, il figlio Fabrizio e la figlia Paola; erano già deceduti i fratelli Carlo (geometra in Provincia) e Piero (architetto).

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente