La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 8 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Dogliani si festeggiano i 106 anni di Tina

Auguri in video dai familiari, con i quali ha interagito con risate, battute e recitato una filastrocca

La Guida - A Dogliani si festeggiano i 106 anni di Tina
Celestina Ghigliano con la torta di compleanno

Celestina Ghigliano

Dogliani – Si chiama Celestina Ghigliano vedova Seghesio una delle donne più longeve del cuneese che il 15 aprile ha compiuto 106 anni.
L’eccezionale traguardo è stato raggiunto vivendo attraverso più di un secolo di storia, oltrepassando momenti tragici come le due guerre, l’epidemia di “spagnola” e adesso il coronavirus, forse tutto grazie al suo segreto: la lucidità mentale, la serenità e il buonumore.
Tina, così è conosciuta in paese, è nata il 15 aprile del 1914 nella frazione Ghigliani di Clavesana e dopo il matrimonio si è trasferita a Dogliani, dove risiede da sempre. Attualmente è ospite della residenza per anziani “Anni Azzurri”, dove per il suo carattere e la verve è benvoluta da tutti. Anche se le modalità di emergenza sanitaria in vigore non permettono contatti all’interno della struttura, la tecnologia è venuta in aiuto attraverso un videocollegamento in diretta, grazie al quale ha potuto ricevere gli auguri da parte dei suoi cari, la figlia Liliana, la nipote Sabrina e di tutta la famiglia. A questi si sono aggiunti quelli del sindaco Ugo Arnulfo, dell’assessore Alessandra Abbona e del capogruppo di maggioranza Claudio Raviola con la consegna di una torta e di un mazzo di fiori gialli per augurarle ancora mille di questi giorni.
La signora ha ringraziato il sindaco con risate e battute e recitando una filastrocca. “Ci auguriamo di poter festeggiare presto tutti insieme di persona, cara Tina – hanno detto gli amministratori –. I nostri più sinceri e allegri auguri ad una donna che ha superato abbondantemente il secolo con il sorriso sulle labbra”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente