La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 5 agosto 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Sorveglianza dei guardiaparco delle Marittime per le festività pasquali

Nei prossimi giorni l’attività sarà estesa anche nella bassa valle del Comune di Chiusa di Pesio e in valle Gesso

La Guida - Sorveglianza dei guardiaparco delle Marittime per le festività pasquali

Valdieri – Prosegue, in occasione del fine settimana di Pasqua, l’attività di vigilanza dei guardia parco delle Aree Protette delle Alpi Marittime al di fuori del territorio dell’Ente. Dopo i primi servizi svolti al parco Fluviale nel prossimo da domani, e per tutte le festività pasquali, l’attività sarà estesa anche nella bassa valle del Comune di Chiusa di Pesio e in valle Gesso insieme ai militari dell’Arma dei Carabinieri. La collaborazione nasce dalla richiesta di Comuni e Istituzioni per contribuire a sensibilizzare i cittadini sulla necessità di un rigoroso rispetto delle norme di contenimento del “coronavirus”.

“Nell’emergenza sanitaria – spiega il presidente Piermario Giordano – a fronte di specifiche richieste l’Ente ha messo a disposizione il proprio personale per collaborare nell’attività di vigilanza anche al di fuori del territorio di stretta competenza, perché sappiamo bene quanto sia importante il rispetto delle norme per il contrasto alla diffusione del virus. Tale attività, svolta in accordo con le forze dell’ordine e gli agenti della polizia municipale, è possibile anche grazie alla disponibilità dimostrata dai guardia parco a cui va il ringraziamento mio e del Consiglio”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente