La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 9 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Dogliani il Consiglio si apre sull’App GotoMeeting

Sono 18 i punti all’Odg da discutere su piattaforma audio-video Anci

La Guida - A Dogliani il Consiglio si apre sull’App GotoMeeting

Dogliani – Le restrizioni richiamate nell’ultimo decreto del presidente del Consiglio dei ministri non fanno desistere la maggioranza dell’Amministrazione di Ugo Arnulfo che, con le dovute precauzioni e tutele a garanzia, andrà ad incontrarsi presso la Sala Consigliare martedì 7 aprile alle 21 per discutere dei18 punti previsti all’Odg. La scelta è dovuta ad una posizione di coerenza da parte di sindaco, giunta e consiglieri, in considerazione della costante presenza in municipio dedicata alle attività amministrative in questi giorni di emergenza, non potendo utilizzare in toto tutto il personale. Stante l’emergenza covid-19, la convocazione sarà ripresa in via telematica su piattaforma audio-video Anci e vedrà la partecipazione con interazione online della sola minoranza che ha optato per il collegamento via web. I cittadini potranno assistere alla riunione consigliare scaricando l’App GotoMeeting ed inserendo il numero 746833509 relativo all’iniziativa comunale. I partecipanti alla seduta del Consiglio comunale in ordine della predetta modalità di divulgazione saranno tenuti ad autorizzare l’utilizzo dei propri dati con immagini per le finalità previste. Tra i punti da discutere le aliquote Imu, Tari e Irpef per l’anno 2020, l’approvazione del bilancio di previsione 2020/2022 e del Dup e programmazione triennale opere pubbliche, la convenzione di segreteria con i Comuni di Dogliani, Priocca, Santo Stefano Roero, Montaldo Roero e Rodello, l’acquisto del fabbricato sito in Dogliani in piazza Don Delpodio per 20.000 euro da utilizzare come punto di partenza da cui dovrebbe prendere il via il progetto della funicolare di collegamento tra il borgo e Dogliani Castello e la surroga della consigliera Michela Muratore con il subentro di Michele Giampaolo.

Nota: foto d’archivio

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente