La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 6 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’Atl del Cuneese punta alla professionalità e alle persone

Propone in questo periodo di inattività un corso in pillole su Facebook per accrescere la propria formazione

La Guida - L’Atl del Cuneese punta alla professionalità e alle persone

Cuneo – L’Atl del Cuneese lancia un corso online di sostegno alle professionalità di operatore turistico attraverso la pubblicazione di pillole informative. È un messaggio di fiducia in questa situazione di emergenza sanitaria dove il settore turistico sta subendo una crisi senza precedenti dovuta alla diffusione del coronavirus, anche nell’ottica di rendere quanto più fruttifero questo periodo difficile. Il corso, che sarà online sulla pagina Facebook dell’Atl del Cuneese a partire da martedì 7 aprile, toccherà temi importanti per il rafforzamento e il miglioramento dell’offerta e dei servizi turistici del Cuneese.
“Si tratterà di interventi di specialisti del settore – afferma il presidente dell’Atl del Cuneese, Mauro Bernardi – che saranno a disposizione degli operatori anche in un prossimo futuro. Le puntate, pubblicate in un primo momento sul canale Facebook dell’Atl del Cuneese, verranno poi riproposte come veri e propri tutorial sul nostro canale YouTube. Il messaggio che vogliamo trasmettere è questo: cogliamo l’occasione di questo periodo inattivo per migliorare la nostra preparazione e, di conseguenza, rafforzare la nostra proposta turistica. Non si smette mai di imparare e questo può essere il momento giusto per impiegare forze e tempo investendo su di noi e sulle persone che, speriamo presto, accoglieranno di nuovo i turisti. Con una migliore conoscenza del territorio e del nostro patrimonio, con un utilizzo  efficace dei moderni metodi di comunicazione digitale e, perché no, un potenziamento della conoscenza delle lingue straniere, potremo uscire da questa crisi e ripartire con nuovo vigore. Questa è l’unica strada percorribile: investiamo sulle persone per far crescere la nostra terra”.

Gli argomenti trattati saranno molteplici: dall’importanza del sorriso nell’accoglienza turistica, all’uso efficace del linguaggio verbale (e non solo), dall’utilizzo dei social media nella comunicazione ad approfondimenti naturalistici, storici ed artistici legati al territorio cuneese, con una puntata espressamente rivolta ai gestori degli esercizi ricettivi e dedicata all’utilizzo della piattaforma ROSS 1000 per il caricamento dei dati turistici.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente