La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 26 settembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Centallo, obbligo di indossare la mascherina in negozi e uffici

L'ordinanza del sindaco Giuseppe Chiavassa entra in vigore da domani, domenica 5 aprile

La Guida - Centallo, obbligo di indossare la mascherina in negozi e uffici

Centallo – Da domenica 5 aprile, in tutti i negozi, uffici pubblici, banche e sportelli postali del Comune di Centallo sarà obbligatorio indossare una mascherina o un analogo sistema di protezione della bocca e del naso come sciarpe e foulard per limitare la contaminazione dell’ambiente. A stabilirlo è un’ordinanza del sindaco Giuseppe Chiavassa: per i trasgressori è prevista una sanzione di 400 euro. Per i commercianti e i dirigenti degli uffici scatta invece l’obbligo, entro martedì 7 aprile, di apporre un cartello con la dicitura “Ordinanza 27/2020. Obbligo di indossare la mascherina o altri sistemi di protezione della bocca e del naso quali sciarpe, foulard e simili. I trasgressori saranno assoggettati a sanzione amministrativa di euro 400,00”. Per i negozianti, i funzionari e gli altri operatori c’è l’obbligo di far osservare la disposizione: in caso di violazione della norma, scatterà una sanzione da 400 a 3.000 euro, e la chiusura dell’esercizio dell’attività per un periodo da 5 a 30 giorni. Nei giorni scorsi, la protezione civile ha distribuito alla popolazione oltre 12.000 mascherine.

“Questi strumenti – spiega il sindaco Giuseppe Chiavassa – stanno venendo distribuiti gratuitamente a tutti, casa per casa: nessuno ha dovuto tirare fuori una lira di tasca propria. Ora però la pazienza è finita: non ne posso più dei tanti furbetti di turno che rivendicano la loro libertà di non indossarle. La Costituzione dice che la libertà è fare quel che si vuole purché non si danneggi la libertà altrui. Non mettere la mascherina è un comportamento inaccettabile. Anticipo fin da subito che controlli saranno durissimi”.

Questa sera bollettino informativo video direttamente dal Sindaco Pino ChiavassaContagi, mascherine, ordinanze, consigli, obblighi e disposizioni.

Gepostet von Alessandro Cubeddu am Samstag, 4. April 2020

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente