La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 13 agosto 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nel Saluzzese nuovi casi di contagio e un decesso

Una persona è deceduta a Manta. Nuovi positivi registrati a Piasco e Verzuolo e un primo caso a Paesana

La Guida - Nel Saluzzese nuovi casi di contagio e un decesso

Saluzzo – Il bilancio di oggi, primo aprile, registra nuovi casi ai piedi del Monviso. A Sampeyre (dopo il caso già noto del pensionato di Rore in ospedale), ci sono altre tre casi di “isolamento fiduciario con sorveglianza attiva”: la notizia arriva dal sindaco. Con una nuova ordinanza, diventa obbligatorio l’uso di mascherine a protezione delle vie respiratorie per chi esce di casa. Chi lavora nei diversi negozi del paese, e chi va a comprare, deve avere mascherine e guanti. A Piasco (dove al momento c’è un solo contagiato in paese) la Protezione Civile ha comunicato che altri due piaschesi sono risultati positivi al test, ma entrambi si trovano in isolamento altrove. A Verzuolo c’è un nuovo caso positivo al Covid-19: è in ospedale. Il sindaco Panero ha augurato telefonicamente al malato “una pronta guarigione, con la disponibilità ad aiutare i familiari”. Salgono così a tre i contagiati a Verzuolo. Questa mattina c’è stata una nuova sanificazione delle strade. A Paesana c’è il primo caso di contagio da Covid-19, comunicato dal sindaco Emanuele Vaudano: la persona in questione è ricoverata in ospedale. A Scarnafigi l’Asl  ha segnalato due casi di  persone in “isolamento domiciliare fiduciario”: hanno avuto nei giorni scorsi “contatti a rischio” con persone contagiate dal virus. A Manta è stato registrato un decesso, annunciato poco fa dal sindaco sui social network: “ieri in tarda serata è venuto a mancare presso l’ospedale Carle di Cuneo un nostro concittadino risultato positivo al coronavirus. Era uno dei primi due casi di residenti contagiati che si trovavano fuori dal territorio”.

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente