La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 5 giugno 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Primo caso a Tarantasca

Una persona attualmente ricoverata in terapia intensiva al Santa Croce di Cuneo, una decina di persone in isolamento domiciliare

La Guida - Primo caso a Tarantasca

Tarantasca – Il sindaco Giancarlo Armando ha comunicato il primo caso di coronavirus covid-19 a Tarantasca. Una decina di persone sono quindi in isolamento domiciliare perché stati a contatto negli ultimi giorni con la persona colpita dal virus, attualmente ricoverata all’ospedale Santa Croce in terapia intensiva. Fino a questo momento, nel comune non si erano verificato casi, ma solamente alcuni isolamenti domiciliari fiduciari. L’Amministrazione comunale, grazie alla collaborazione di tutti i consiglieri, volontari, esercenti commerciali, Croce Rossa e le altre associazioni di volontariato, si sta attivando nell’applicazione delle disposizioni ministeriali. Sono numerosi gli esercizi commerciali che garantiscono la consegna a domicilio dei generi alimentari e di prima necessità. In questi giorni sono disponibili in vari negozi nuove mascherine chirurgiche a disposizione della popolazione grazie all’accordo con una azienda locale. Il Sindaco consiglia di rimanere a casa e resistere a questo difficile momento, che si potrà superare soltanto con la collaborazione di tutti i cittadini.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy