La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 5 aprile 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Chiusa Pesio, mascherine donate al Comune dagli artigiani

La Protezione civile distribuisce le .500 mascherine sanitarie donate dall’Associazione Artigiani al Comune e i guanti protettivi acquistati con il contributo della Compagnia di Sant'Eligio

La Guida - Chiusa Pesio, mascherine donate al Comune dagli artigiani

Chiusa Pesio – I volontari della Protezione Civile di Chiusa di Pesio hanno iniziato questa mattina (giovedì 26 marzo) la distribuzione di 1.500 mascherine sanitarie donate dall’Associazione Artigiani al Comune di Chiusa di Pesio e di guanti protettivi acquistati con il contributo della Compagnia di Sant’Eligio.

Saranno consegnati alla Residenza La Meridiana, alla casa di Riposo Musso e Gastaldi di San Bartolomeo, agli artigiani e ai commercianti.

Alle prime 1.500 mascherine che Domenica Dutto, presidente dell’Associazione Artigiani di Chiusa di Pesio, ha donato direttamente al sindaco Claudio Baudino, se ne aggiungerà un altro migliaio non appena saranno nuovamente disponibili presso il fornitore.

“Ogni anno devolviamo un contributo a un ente del nostro territorio – spiega Domenica Dutto – . Data l’emergenza che stiamo attraversando, ho proposto agli associati di anticiparlo e di indirizzarlo al personale sanitario, ai commercianti e ai nostri artigiani che continuano a lavorare. Mi fa piacere che l’idea sia stata accolta con generosità e per questo ringrazio tutti”.

“Ringrazio la presidente Domenica Dutto, tutti gli artigiani, e la Compagnia di Sant’Eligio per aver devoluto un importante contributo attraverso il quale man mano andremo ad acquistare materiale – spiega il primo cittadino Claudio Baudino – . La distribuzione di oggi va a sommarsi a quella che in queste ore sta effettuando l’Avis e sono previste nuove iniziative da parte di altre associazioni. In questo momento è molto importante essere coordinati per evitare che gli sforzi vengano concentrati su un’unica struttura a discapito di un’altra e non avere fretta perché l’emergenza prosegue. I giorni che stiamo attraversando ci ricordano che dobbiamo prenderci cura gli uni degli altri. Chiusa di Pesio, con questi gesti di grande generosità, sta dimostrando ancora una volta quello spirito di comunità e mutuo soccorso che aiuta a superare le difficoltà. Colgo l’occasione per ringraziare il personale sanitario, i volontari, le forze dell’ordine, i nostri commercianti, le associazioni, il personale comunale e scolastico e tutte le persone che si stanno adoperando in prima persona”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy