La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 22 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Pro loco di Ostana dona 500 euro a medici e infermieri

Contributo dal piccolo paese davanti al Monviso nella battaglia contro il coronavirus

La Guida - La Pro loco di Ostana dona 500 euro a medici e infermieri

Ostana – Donazione della Pro loco di Ostana per contribuire a vincere la battaglia contro il coronavirus. Sulla pagina Facebook di Ostana, si legge: “In questo momento così complesso per il nostro Paese e per il mondo intero, ognuno di noi deve fare quanto è nelle sue possibilità per aiutare la nostra nazione a superare il più rapidamente possibile e nel migliore dei modi questa emergenza. Per questa ragione il direttivo della Pro loco di Ostana ha deciso all’unanimità di dare il suo contributo; quello che ci è parso essere il migliore è stato il devolvere 500 euro per sostenere i nostri ospedali nella lotta al Covid 19. Non sarà una grossa cifra, ma la nostra piccola realtà non dispone di grandi mezzi economici. Nella speranza che tutti i nostri soci condividano questa nostra scelta ricordiamo a tutti coloro che possono di rimanere a casa  dando così il loro contributo nella lotta a questo terribile ma non invincibile virus. Siamo sicuri che il nostro Piemonte, la nostra Italia, insieme a tutte le altre nazioni colpite riusciranno a sconfiggere al più presto questo subdolo male”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente