La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 10 aprile 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dalle Acli contributi per l’ospedale Santa Croce

Dalle Acli provinciali e da 7 circoli Acli, i primi contributi per l’ospedale Santa Croce e Carle, in pochi giorni raggiunta la somma di 9100 euro

La Guida - Dalle Acli contributi per l’ospedale Santa Croce

Cuneo – Hanno raggiunto, in pochi giorni, la somma di 9.100 euro le donazioni arrivate dai circoli Acli della Granda, rispondendo all’appello diffuso nei giorni scorsi dalla sede provinciale, come contributo agli ospedali del territorio, in questo momento di emergenza coronavirus. Le offerte pervenute fino alla data del 24 marzo, destinate all’Azienda ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo, sono: sede provinciale Acli Cuneo 1500 euro; “Centro Incontro pensionati” di Fontanelle di Boves 2.000 euro; circolo “Compagnia teatrale amatoriale La Calzamaglia” di San Pietro del Gallo 2.000 euro; circolo “Villaggio accoglienza e amicizia” di Vicoforte Mondovì 500 euro; circolo Asd “La Bisalta” di Peveragno 400 euro; gestore del circolo asd “La Bisalta” di Peveragno 100 euro; circolo Acli Carassone 1000 euro; circolo ricreativo di Rifreddo 600 euro; circolo “Antonio Abrate” di Fossano 1000 euro. “Ringrazio di cuore tutti i circoli Acli che si sono subito mobilitati, versando le loro generose offerte – dice il presidente provinciale Elio Lingua – e mi auguro che siano di stimolo anche ad altri nostri circoli e soci a fare altrettanto, affinché tutti insieme diamo il nostro contributo in questa grave situazione di emergenza”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy