La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 15 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Consiglio comunale domani a Piasco, vietato al pubblico

Bocciata la proposta della minoranza di farlo in streaming

La Guida - Consiglio comunale domani a Piasco, vietato al pubblico

Moro Paolo

Piasco – Il sindaco ha convocato il consiglio comunale domani, mercoledì 25 marzo, alle 18.30. L’amministratrice di minoranza Stefania Dalmasso : “Stante il divieto di assembramento per le disposizioni sul coronavirus, abbiamo chiesto di poter fare il consiglio in streaming aderendo alla piattaforma digitale proposta, gratuitamente, dall’Anci (Associazione nazionale comuni d’Italia): ci hanno risposto che non sarà possibile”. Al consiglio comunale non potranno accedere i piaschesi, ma solo gli amministratori comunali. Il vicesindaco Paolo Moro spiega: “Non c’erano i tempi per organizzare la seduta in streaming, per cui la riunione si svolgerà in un grande salone del municipio, nel rispetto delle distanze di sicurezza”.

E per quanto riguarda il mercato settimanale di venerdì prossimo?

“Stiamo pensando di permettere di farlo, nel rispetto nelle regole e delle norme di sicurezza. Si svolgerà all’aperto e con i necessari controlli”.

La minoranza ha proposto di far passar la Protezione Civile con gli altoparlanti per raccomandare di stare a casa, ma il vicesindaco Moro boccia l’idea: “Utilizzeremo queste forme solo se necessario. Non vogliamo fare inutili allarmismi. Ho la sensazione che i piaschesi stanno rispettando le regole”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente