La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 19 gennaio 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Aiutateci a comperare le mascherine che servono all’Ospedale Santa Croce”

Appello di un imprenditore di Lagnasco, che ne ha già donate duemila all’Ospedale Santa Croce di Cuneo

La Guida - “Aiutateci a comperare le mascherine che servono all’Ospedale Santa Croce”

Lagnasco –  Un imprenditore di Lagnasco, Claudio Garelli, titolare della Vimin Box, ha consegnato duemila mascherine al Santa Croce di Cuneo. Sulla sua pagina Facebook poi ha postato questo messaggio: “Sono Claudio Garelli, titolare della Vimin Box di Lagnasco, e grazie ad un nostro fornitore cinese abbiamo ricevuto parecchie mascherine, circa duemila, e gratis. In Cina stanno uscendo dall’emergenza e si preoccupano molto per noi. Ieri mattina le ho portate all’Ospedale Santa Croce ed il direttore sanitario ed i responsabili dell’Unità di crisi sono stati felici di riceverle perché scarseggiano ed il consumo é molto elevato (ce ne vanno duemila al giorno). Ora mi hanno chiesto se fosse possibile averne altre trenta mila, urgentemente, entro mercoledi/giovedi, sono molto preoccupati per le prossime due settimane. Potrei averne circa 50.000 al costo di 0,40$ l’una, che ho richiesto con partenza immediata, spero arrivino entro mercoledí. Naturalmente questa emergenza ci sarà anche negli altri ospedali della zona. Purtroppo per fare in modo che partano domani ho dovuto dare l’ordine di bonifico alla banca questa mattina”. Dall’imprenditore di Lagnasco parte un appello: “La cifra è importante e così ho pensato di far correre la voce e fare appello affinchè incontri la sensibilità di altri che come me pensano che in questo momento ci sono degli eroi che si stanno dannando giorno e notte, in condizioni disastrate, per salvare le persone. Se qualcuno pensa di poter contribuire, non importa quanto sarà la cifra, ci contatti: l’importante è fare gruppo, insieme in questo momento dobbiamo aiutare chi è in difficoltà”. Il telefono per chiamare la Vimin Box è 334 288 8808.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente