La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 27 giugno 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Raccolta rifiuti, nuove regole per chi è positivo o in quarantena

Chi è affetto da coronavirus o in isolamento domiciliare non deve più differenziare i rifiuti di casa propria e adottare alcune accortezze

La Guida - Raccolta rifiuti, nuove regole per chi è positivo o in quarantena

Nuove regole raccolta differenziata

Cuneo – In tempo di coronavirus giungono dall’Istituto Superiore di Sanità nuove regole per la raccolta differenziata dei rifiuti domestici, che anche il Cec, il Consorzio Ecologico Cuneese, fa proprie.

Se si è POSITIVI AL TEST DEL COVID-19 o in quarantena obbligatoria:
Non differenziare più i rifiuti di casa propria.
Utilizzare due o tre sacchetti possibilmente resistenti (uno dentro l’altro) all’interno del contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata, se possibile a pedale.
Tutti i rifiuti (plastica, vetro, carta, umido, metallo e indifferenziata) vanno gettati nello stesso contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata.
Anche i fazzoletti o i rotoli di carta, le mascherine, i guanti e i teli monouso vanno gettati nello stesso contenitore per la raccolta indifferenziata.
Indossando guanti monouso chiudere bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani utilizzando dei lacci di chiusura o nastro adesivo.
Una volta chiusi i sacchetti, i guanti usati vanno gettati nei nuovi sacchetti preparati per la raccolta indifferenziata (due o tre sacchetti possibilmente resistenti, uno dentro l’altro). Subito dopo lavarsi le mani.
Far smaltire i rifiuti ogni giorno come si farebbe con un sacchetto di indifferenziata.
Gli animali da compagnia non devono accedere nel locale in cui sono presenti i sacchetti di rifiuti.

Per chi NON è positivo al Covid-19 e NON si trova in quarantena, la raccolta differenziata della spazzatura di casa va fatta come sempre.
Gli utenti sono invitati a:
Usare fazzoletti di carta se si è raffreddati e buttarli nella raccolta indifferenziata.
Se si sono usati mascherine e guanti, vanno gettati nella raccolta indifferenziata.
Per i rifiuti indifferenziati utilizzare due o tre sacchetti, possibilmente resistenti (uno dentro l’altro) all’interno del contenitore che si usa abitualmente. Questo vale per coloro che espongono il sacco del secco davanti alla propria abitazione. Nulla cambia, invece, nel caso di chi si serve del contenitore stradale e condominiale. Il sacchetto poi va chiuso bene e smaltito normalmente come per l’indifferenziato.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente