La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 9 agosto 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Niente ospitalità a Pra ‘d Mill e al Santuario di Valmala

Decisioni prese in seguito delle restrizioni per il Coronavirus

La Guida - Niente ospitalità a Pra ‘d Mill e al Santuario di Valmala

Bagnolo Piemonte – A seguito delle restrizioni per il Coronavirus, il monastero cistercense di Pra d’ Mill ha deciso di chiudere le porte agli ospiti. Dal monastero  spiegano: “Accogliendo l’invito delle istituzioni civili ed ecclesiali, in senso di corresponsabilità, abbiamo ritenuto opportuno di sospendere temporaneamente l’ospitalità. Rimanendo uniti nella preghiera, nella comune intercessione per quanti soffrono e per coloro che si spendono per garantire le cure necessarie, continuiamo a camminare insieme verso la Santa Pasqua. La vittoria di Cristo sulla morte è la nostra speranza”. Anche nel santuario mariano di Valmala niente accoglienza. Il giovane rettore, don Federico Riba: “La Casa di ospitalità del santuario è chiusa, come  espressione del senso di responsabilità che ci viene mai ora richiesto. Fino a quando? Non ho messo una data precisa, anche perché è difficile capire l’evolversi di questa epidemia… Comunque, sicuramente fino alla cessata emergenza sanitaria, così come scritto anche sulla porta della stessa Casa di ospitalità”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente