La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 11 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Peveragno, orari e regole di accesso in municipio

Per rispondere alle misure volte al contenimento della diffusione del contagio da Coronavirus

La Guida - Peveragno, orari e regole di accesso in municipio

Peveragno – Nuovi orari e nuove regole di afflusso nel palazzo municipale per meglio rispondere alle misure volte al contenimento della diffusione del contagio da Coronavirus. Dalla scorsa settimana tutti gli uffici ricevono solo su appuntamento tranne pubblico con comprovate urgenze. Per l’anagrafe e stato civile (0171.337715 e 0171.337723) l’accesso è limitato a due persone per volta, attesa nel corridoio al piano terra (in due al massimo) rispettando la distanza di un metro. La polizia locale (0171.337721) limita l’ingresso a una sola persona e coda fuori, l’ufficio tecnico urbanistica ed edilizia privata (0171.337720) a una sola persona per addetto e attesa nel vano scala in caso di coda. Nell’ufficio lavori pubblici (0171.337719) accesso singolo, attesa due persone e coda nel vano scala. Identica regola per l’ufficio tributi (0171.337718), l’ufficio ragioneria (0171.337717), l’ufficio protocollo/centralino (0171.337711) e per il segretario comunale. La biblioteca è chiusa, mentre nella casa di riposo comunale è vietato l’accesso a familiari e visitatori in genere.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente