La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 3 dicembre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Roburent sospesa la Messa per i partigiani

Rimane sempre vivo il ricordo per quelle vite eroiche trucidate in località Miassola

La Guida - A Roburent sospesa la Messa per i partigiani

Roburent – In considerazione delle recenti disposizioni ministeriali in merito all’emergenza Covid-19, la Onlus “Colonnello Giuseppe Cordero Lanza di Montezemolo” sospende la Santa Messa del 17 marzo in memoria dei Partigiani di Roburent trucidati in località di Miassola. I loro nominativi sono: Costantino Vallepiano, Gregorio Pietraperzia (già Carabiniere del milanese, giunto in valle Casotto ed aggregato nelle “Formazioni autonome” e inviato nel Comune per organizzare una forma di rinnovata autonomia. Fu insignito della Medaglia d’oro al Merito civile dall’Amministrazione Vallepiano), Giuseppe Salvatico, don Giuseppe Dogliani, Carlo Sasso, Armando Briatore, Egidio Robaldo, Desiderio Galleano di 15 anni e Andrea Sasso. I due Sasso e Robaldo riuscirono a sottrarsi all’eccidio, allontanandosi per poi essere fucilati il 21 marzo a Pamparato dove si erano presentati volontariamente per evitare rappresaglie e salvare la vita alle famiglie del posto. Il sacerdote fu rinvenuto in una fossa, in località Carlet, il 22 marzo, al confine tra il capoluogo di Roburent e la frazione Serra di Pamparato.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente