La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 30 novembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il catechismo ai tempi del coronavirus corre anche su Whatsapp

Gruppi e liste attraverso questo sistema via smartphone per trasmettere messaggi e riflessioni, non solo ai ragazzi

La Guida - Il catechismo ai tempi del coronavirus corre anche su Whatsapp

Cervasca – Anche il catechismo si adegua alle esigenze di stare in casa e limitare i contatti, e ricorre alla tecnologia utilizzando messaggi tramite Whatsapp: catechiste e volontari delle parrocchie cervaschesi, infatti, hanno “potenziato” il ricorso a questo strumento per comunicare coi ragazzi, per inviare messaggi con riflessioni e consigli.
La Quaresima era iniziata con l’invito, da parte dei parroci, di celebrare in famiglia un momento di preghiera e di riflessione: l’ascolto di una lode tramite link su Youtube, la lettura del Vangelo con il commento, un piccolo impegno da prendere in famiglia. E per queste comunicazioni sono tornati utili i gruppi Whatsapp creati già da tempo da alcune catechiste con i propri ragazzi e anche quello che le catechiste avevano per un contatto diretto con i parroci e le suore. I gruppi erano stati creati per comunicazioni veloci, quelle dell’ultimo minuto; ora si rivelano fondamentali per portare avanti il catechismo. E ora qualche catechista vorrebbe preparare un incontro a distanza, proprio come avviene con la scuola.
“Oltre ai ragazzi del catechismo e alle loro famiglie – spiega don Mariano Bernardi -, abbiamo iniziato a mandarlo anche ai giovani, naturalmente solo a chi ha chiesto di riceverli. E alcuni adulti che sono venuti a saperlo, hanno chiesto di essere inseriti in questa lista broadcast per ricevere il messaggio giornaliero. In questo momento di isolamento si sono creati legami, ci si sente vicini. Spesso c’è chi risponde al messaggio e si fanno vere e proprie chiacchierate virtuali”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente