La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 18 gennaio 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Code per il pre-triage davanti all’ospedale

Lunghe file sia dall'entrata in via Coppino cha da quella in via Bassignano: da oggi in ambulatorio sono gli urgenti con controllo temperatura all'entrata

La Guida - Code per il pre-triage davanti all’ospedale

Cuneo – Come annunciato già ieri da oggi tutti i pazienti che accederanno negli ambienti ambulatoriali e tutti coloro che entrano all’ospedale verranno sottoposti a un pre- triage con controllo temperatura davanti alle porte principali dell’ospedale. Lunghe file si sono formate già dal primo mattino sia dall’entrata in via Coppino cha da quella in via Bassignano. Sulle porte principali dell’ospedale sono stati affissi cartelli di stop con indicazione di attendere il personale sanitario e vebgono diversificate le entrate da una parte i visitatori, i pazienti e i rappresentanti e dall’altra il personale dipendente.

L’azienda ospedaliera Santa Croce e Carle ha sospeso tutte le viste ambulatoriali e le prestazioni diagnostiche programmate e differibili, garantendo esclusivamente quelle in classe urgente (U) e Breve (B) a programmati a 15 giorni e questi utenti per entrate devono essere sottoposti a un “pre-triage”. Continua il lavoro degli operatori del Centro Unico Prenotazioni che stanno richiamando i cittadini sia per annullare la prenotazione sia, successivamente, appena possibile, per riprenotare.

Il numero verde 800.000.500, in questo periodo, accetterà esclusivamente prenotazioni in classe B e U.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente