La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 2 aprile 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Civich” condivisi tra Boves e Peveragno

Firmata la Convenzione per la gestione delle funzioni coordinate ed associate di Polizia Municipale tra i due Comuni

La Guida - “Civich” condivisi tra Boves e Peveragno

Boves – È stata firmata oggi, giovedì 27 febbraio, la Convenzione per la gestione associata e coordinata delle funzioni di Polizia Municipale e Polizia Amministrativa tra i Comuni di Boves, in qualità di capofila, e Peveragno.

Attraverso questa convenzione si andrà a costituire un unico corpo intercomunale di Polizia Locale, composto da 8 unità, che opererà a servizio di una popolazione totale di oltre 15.000 persone su un territorio di quasi 120 km2, con funzioni di Polizia Municipale, Polizia Commerciale, Polizia Amministrativa, Polizia Giudiziaria, Polizia Ambientale, Polizia Stradale e Pubblica Sicurezza.

Come riporta la convenzione stessa, “La gestione associata è finalizzata a garantire il presidio del territorio ed una più incisiva presenza per la prevenzione ed il controllo dei fenomeni importanti per la sicurezza della circolazione stradale, per la protezione ambientale, la tutela del consumatore, la prevenzione e repressione degli illeciti amministrativi e penali […]”.

La convenzione, approvata nelle scorse settimane dai rispettivi Consigli Comunali, sarà operativa per 3 anni, a partire dal prossimo 1 marzo.

“Con questa convenzione – dichiara il Sindaco di Peveragno Paolo Renaudi – riusciremo a migliorare il presidio dei nostri territori, potenziando in modo sensibile il servizio, ognuno per le proprie esigenze. È vero che andrà ad aumentare la dimensione del territorio, ma le sinergie tra i due corpi permetteranno di ampliare il personale a disposizione, eliminando il problema di avere un solo addetto in servizio, con le conseguenti limitazioni all’operatività. Inoltre, grazie a questa convenzione, il nostro Comune avrà nuovamente la figura di un Comandante, ripristinando la corretta struttura gerarchica di un corpo importante come quello della Polizia Municipale.”

“Questo atto – conclude il Sindaco di Boves Maurizio Paoletti – si inserisce nel percorso di collaborazione che abbiamo avviato col Comune di Peveragno, con cui abbiamo già proficuamente lavorato all’interno dell’Unione Montana, permettendoci di superare la storica rivalità tra le due città, che ha spesso caratterizzato il passato. La cosa che mi preme di più sottolineare è il potenziamento del servizio offerto, che ci consentirà di avere un presidio maggiore, e più puntuale, del territorio, grazie al rilevante aumento del personale a disposizione.”

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy