La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 25 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Savigliano, la Fiera della meccanizzazione è rinviata di un mese

La situazione sanitaria consiglia prudenza per evitare scarso afflusso di pubblico e di espositori: sarà dal 16 al 19 aprile

La Guida - Savigliano, la Fiera della meccanizzazione è rinviata di un mese

Savigliano – Una conferma che la vicenda del fenomeno simil-influenzale conosciuto come “coronavirus” stia facendo sentire gli effetti anche sul sistema economico, e si stia trasformando anche in uno “stop and go” dalle conseguenze difficili da prevedere, viene da una comunicazione diffusa in queste ore: la Fiera nazionale della meccanizzazione agricola di Savigliano, in programma dal 12 al 15 marzo, viene posticipata di un mese, quindi si terrà dal 16 al 19 aprile.
La difficile situazione sanitaria ha spinto il consiglio di amministrazione della Fondazione Ente Manifestazioni di Savigliano a riprogrammare l’evento, per garantirne una migliore riuscita dell’evento. La 39ª edizione, sempre nell’area fieristica di via Alba, si terrà quindi nel fine settimana di metà aprile; allo stesso modo l’evento del “Pre Fiera”, già annullato ieri (lunedì 24 febbraio) sarà venerdì 3 aprile (alle 18, nel salone d’onore di Palazzo Taffini).
“Dopo aver attentamente valutato l’evolversi della situazione di emergenza sanitaria generale, il consiglio di amministrazione della Fondazione Ente Manifestazioni di Savigliano nell’interesse degli espositori e della riuscita dell’evento ha preso la decisione di posticipare di alcune settimane lo svolgimento della 39aedizione della Fiera Nazionale della Meccanizzazione Agricola di Savigliano – commenta Andrea Coletti, presidente della Fondazione Ente Manifestazioni -. Aspettare qualche settimana nella speranza che l’emergenza rientri, infatti, è sembrata una scelta migliore che non annullare la manifestazione o mantenere inalterate le date con il rischio di non poterla poi fare o vederla svolgersi in scala ridotta. Siamo consapevoli che tale scelta comporta qualche disagio o sacrificio a tutti, dagli espositori ai fornitori, per questo ringraziamo fin d’ora quanti si renderanno disponibili a collaborare e dare il loro contributo”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente