La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 26 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Calcio regionale: annullate le gare del fine settimana

Emergenza coronavirus, ufficiale lo stop dall'Eccellenza ai campionati giovanili e di Scuola Calcio

La Guida - Calcio regionale: annullate le gare del fine settimana

Il calcio regionale si ferma per l’emergenza coronavirus. Il Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta della F.I.G.C.-L.N.D., infatti, preso atto dell’ordinanza con cui la Regione Piemonte ha sospeso fino a sabato 29 febbraio, su tutto il territorio regionale, le manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, gli eventi in luogo pubblico o privato, sia in luoghi chiusi, sia aperti al pubblico, anche di natura ludico-sportiva, e considerato l’impossibilità per le associazioni sportive di programmare e organizzare le attività settimanali, anche a causa della chiusura degli impianti sportivi da parte dei Comuni piemontesi, ha disposto l’annullamento l’annullamento di tutte le attività regionali e provinciali, sia di Lega Dilettanti, sia di Settore Giovanile e Scolastico, programmate dal Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta e dalle sue articolazioni periferiche per sabato 29 febbraio, domenica 1 e lunedì 2 marzo 2020, ivi comprese le gare infrasettimanali già calendarizzate tra il 24 febbraio ed il 2 marzo 2020. Le modalità sulla ripresa verranno comunicate al momento in cui le preposte autorità faranno conoscere le decisioni di propria competenza. Il Consiglio Federale della Figc, infatti, ha tra l’altro disposto di richiedere alle Autorità Sanitarie competenti l’autorizzazione a far svolgere a porte chiuse le gare in programma nel prossimo fine settimana oltre a fornire maggiori chiarimenti in relazione alla opportunità o meno di far svolgere sedute di allenamento organizzate dalle singole Società ed Associazioni Sportive. La Serie D, al momento, è invece ancora in attesa di disposizioni.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente