La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 29 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Muore a 104 anni nonna Emilia, era la più anziana di Bene Vagienna

Ultima di otto fratelli è stata lucidissima fino alla fine; era una lettrice incallita, amante dei documentari e bravissima cuoca

La Guida - Muore a 104 anni nonna Emilia, era la più anziana di Bene Vagienna

Emilia Cornero

Bene Vagienna – Ha compiuto 104 anni il 2 gennaio 1916 Emilia Cornero e il 17 febbraio è spirata nella Casa di Riposo dove da due anni era ospite. La signora più anziana di Bene prima viveva autonomamente in casa propria. Originaria di una frazione tra Monchiero e Monforte d’Alba, Emilia era l’ultima di otto fratelli. Suo papà faceva il mezzadro per l’allora farmacista di Carrù, poi si trasferì a Lequio Tanaro e a Bene Vagienna. Era molto brava a scuola ma nonostante la maestra esortò i genitori a farla proseguire negli studi, dovette fermarsi in quarta elementare in quanto serviva forza lavoro in famiglia. Si sposa con Domenico Cordero e all’età di 25 anni circa si trasferisce a Torino dove viene impiegata come governante e balia in una famiglia fino a diventare maglierista lavorando da casa. La sua vita è trascorsa serenamente scandita da un inaffondabile ottimismo e il grande amore per l’orto e la lettura che le ha regalato una memoria di ferro.

“I libri preferiti di nonna Emilia erano i gialli – ricorda il nipote Alberto Cornero – i romanzi storici e le parole crociate. Bravissima cuoca e buona forchetta, mangiava veramente di tutto. Apprezzava i documentari di “geo & geo”, riscattando così il suo amore per i viaggi che non aveva mai potuto fare. È stata lucidissima fino alla fine, poche settimane fa ricordo che si mise a recitare a memoria la poesia Il V maggio. Di lei conservo splendidi momenti, amavo il suo carattere forte. Mi ha insegnato ad essere propositivo e a prendere la vita con calma e pazienza affrontando le cose una alla volta in maniera propositiva”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente