La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 28 ottobre 2021

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cordoglio in valle Varaita per la scomparsa di Enzo Allasina

Aveva 50 anni e viveva a Frassino. I funerali domani, martedì 18 febbraio, nella chiesa parrocchiale del paese

La Guida - Cordoglio in valle Varaita per la scomparsa di Enzo Allasina

Frassino – Cordoglio in valle Varaita per la scomparsa di Enzo Allasina. Aveva 50 anni ed era ammalato. È morto nella serata di sabato 15 febbraio, al Santa Croce di Cuneo. Enzo Allasina era originario di Venasca e dopo il matrimonio con Barbara Matteodo (impiegata del municipio di Pontechianale) era andato a vivere a Frassino. Aveva fatto il verniciatore per tanti anni a Brossasco e negli ultimi anni era il proprietario dell’attività di lavaggio delle auto a Villanovetta di Verzuolo. Il suo vicino di casa, l’ex sindaco di Frassino Mauro Cornaglia: “Enzo era una brava persona, dal carattere cordiale. Con una grandissima voglia di vivere”. Enzo Allasina lascia la moglie Barbara, i figli Chiara e Fabio (giovane promessa dello sci alpino), la mamma Maria, il papà Giovanni, il fratello Silvio, i suoceri, il cognato e le cognate, i nipoti, gli zii e le zie, e cugini e i parenti tutti. Il Rosario sarà recitato questa sera, lunedì 17 febbraio, alle ore 18, presso l’Ospedale Santa Croce di Cuneo e alle 20,30 nella chiesa parrocchiale di Frassino. I funerali saranno celebrati alle ore 15 di domani, martedì 18 febbraio (partendo dall’Ospedale Santa Croce di Cuneo alle ore 13.30, con sosta successiva presso la sua abitazione in borgata Chianile, 6 di Frassino). Dopo la funzione religiosa, la salma di Enzo Allasina sarà tumulata nel cimitero di Venasca.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente