La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 3 luglio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Elena d’Angelo è “La vedova allegra”

Domenica 16 al Teatro Toselli arriva l’operetta. L’incasso della serata sarà devoluto al comitato locale della Croce Rossa

La Guida - Elena d’Angelo è “La vedova allegra”

Cuneo – Domenica 16 febbraio alle 16, la compagnia Elena d’Angelo porterà sul palco del Teatro Toselli l’operetta in tre atti “La vedova allegra” di Franz Lehár, su libretto di Victor Léon e Leo Stein, con il corpo di ballo e l’orchestra della compagnia diretta da Sabina Concari, le coreografie di Martina Ronca e la regia di Elena d’Angelo.  

La graziosa Anna Glavary (interpretata da Elena d’Angelo), rimasta vedova del ricchissimo banchiere di corte del piccolo stato di Pontevedro, ha deciso di recarsi a Parigi e di riprendere marito. La sua scelta desta la preoccupazione dell’ambasciata Pontevedrina: un matrimonio con uno straniero provocherebbe la fuoriuscita dell’eredità della signora dalle casse statali e la bancarotta sarebbe inevitabile. Così il barone Zeta (Gianni Versino), ambasciatore a Parigi, coadiuvato dal suo segretario pasticcione Njegus (Matteo Mazzoli), cerca un candidato pontevedrino purosangue e scapolo e lo individua nel conte Danilo Danilowitch (Paolo Cauteruccio) con cui Anna in passato ha avuto del tenero. Forse l’antica fiamma potrebbe riaccendersi? Nel frattempo si sviluppa il triangolo amoroso tra il barone Zeta, sua moglie Valencienne (Merita Dileo) e il diplomatico francese Camillo de Rossillon (Francesco Tuppo). Anna e Danilo sembrano non riuscire a dimenticare gli antichi rancori ma, quando tutto sembra precipitare,  i due trovano il coraggio di confessarsi il loro amore. Le finanze pontevedrine sono salve!

L’incasso dello spettacolo, inserito nella rassegna “Incontri d’autore”, sarà devoluto al Comitato locale della Croce Rossa Italiana.

Biglietti (platea e palco 15 euro, gallerie 10 euro) in vendita su www.promocuneo.it oppure il giorno dello spettacolo, dalle 15 al botteghino del Toselli. Per info: Promocuneo, tel. 0171-698388 o promocuneo@tin.it.

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente