La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 19 febbraio 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Anolf racconta l’apporto di cinque comunità straniere di lavoratori sulle eccellenze del territorio (video)

Anche Diego Bianchi di Propaganda live si è interessato al lavoro dell'associazione in un'intervista

La Guida - Anolf racconta l’apporto di cinque comunità straniere di lavoratori sulle eccellenze del territorio (video)

Cuneo – Sono terminate martedì 11 febbraio le riprese del docufilm dell’Anolf Cuneo (Associazione nazionale oltre le frontiere) sulle eccellenze della provincia e del territorio grazie anche al lavoro delle comunità di origine straniera. Oltre all’incontro con l’ultima delle cinque realtà individuate, la comunità cinese di Barge e Saluzzo, c’è stata l’intervista ad Anolf da parte di Diego Bianchi di Propaganda live de La7, in onda il venerdì sera in prima serata. Il montaggio del documentario sarà fatto nel mese di febbraio e l’associazione conta con i primi di marzo di organizzare delle serate di visione del lavoro sulle comunità e il loro apporto sull’eccellenza dei prodotti cuneesi.

Cinque comunità straniere
La comunità macedone di Langa (oltre 9 mila persone nel Basso Piemonte, tra le province di Cuneo e Asti), che fa riferimento alla parrocchia di San Michele Arcangelo di Neive concessa dalla Diocesi di Alba alla chiesa Cristiana ortodossa macedone ed è impegnata particolarmente nella filiera della vite e del vino.
La comunità indiana Sikh del Punjab, con circa 3 mila residenti nel territorio di pianura, con la sede della comunità a Marene, specializzata nell’allevamento dei bovini e impegnata nella filiera del latte.
I lavoratori della frutta, in arrivo soprattutto dai Paesi dell’Africa del Sud Sahara, impegnati ogni anno a centinaia nella raccolta tra saluzzese e cuneese.
La comunità cinese di Barge e Bagnolo, circa 1500 persone che hanno dato nuova linfa al distretto della pietra, ovvero l’estrazione e la lavorazione della caratteristica Pietra di Luserna.
Le operatrici dell’assistenza provenienti soprattutto dall’Est Europa, ma anche da America latina e Sud-Est asiatico, che si occupano di assistere gli anziani nelle case private e nelle strutture delle case di riposo, un’attività esercitata principalmente da donne.

Il progetto “Frame, Voice, Report” è sostenuto dal Consorzio delle Ong piemontesi, con il contributo della Regione Piemonte, della Comunità Europea e della Fondazione Crc.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy