La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 5 agosto 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cinque arresti e maxi sequestro di droga

Operazione della Squadra mobile della Questura di Cuneo; la droga arrivava in Granda dalla Spagna attraverso il Colle di Tenda

La Guida - Cinque arresti e maxi sequestro di droga

Cuneo – Cinque arresti in flagranza di reato e il più ingente sequestro di sostanze stupefacenti degli ultimi anni (6 kg di marijuana suddivisa in 28 pacchetti, 30 grammi di cocaina e 150 pastiglie di Subutex, un farmaco usato nei casi dipendenza da oppiacei, per un valore sul mercato al dettaglio di circa 60.000 euro) sono il risultato dell’operazione “Drugs on the road”, portato a termine dalla Squadra mobile della Questura di Cuneo nella notte tra il 20 e il 21 dicembre e reso noto questa mattina, giovedì 2 gennaio, nel corso di una conferenza stampa.

L’indagine è iniziata mesi fa, con controlli di alcuni locali di divertimento della provincia e di consumatori abituali di sostanze stupefacenti. Appostamenti e pedinamenti hanno portato a restringere il campo dei sospetti e a ipotizzare il convolgimento di corrieri che trasportavano la droga dalla Spagna alla provincia di Cuneo attraverso il Colle di Tenda.

La trappola è scattata il 20 dicembre: l’auto sospetta (una Opel) è stata seguita per molti chilometri dalle auto “civetta” della Mobile di Cuneo fino a un’abitazione isolata del monregalese. Quando l’auto è entrata nel garage, sono entrati in azione gli uomini della Squadra Mobile, che hanno bloccato il corriere (V.C., classe 1961), la sua convivente P.B., classe 1965, F.M. del 1989, G.B.M., rumeno del ’96, e G.D., del 1954, che ha cercato di fuggire in auto, ma è stato subito bloccato dagli agenti.

In auto e nella sua abitazione sono state rinvenute la cocaina, le pastiglie di Subutex e altra marijuana. I quattro uomini hanno tutti precedenti penali e sono attualmente in carcere; la donna, incensurata, è sottoposta all’obbligo di firma.

Il grosso quantitativo di marijuana era occultato nel serbatoio di benzina dell’auto (che aveva un impianto a gpl), opportunamente modificato, e inserito in sacchetti di cellophane particolarmente spessi, che potevano rendere difficoltosa l’individuazione da perte dei cani antidroga.

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente