La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 25 settembre 2020

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Muore a 47 anni infermiera e vicesindaco di Gaiola

Dopo una lunga lotta contro la malattia, senza mai perdere la grinta. Lascia il marito e due figli

La Guida - Muore a 47 anni infermiera e vicesindaco di Gaiola

Gaiola – È mancata nella serata di ieri (lunedì 16 dicembre) Claudia Forneris, vicesindaco di Gaiola, 47 anni, infermiera all’Ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo; da anni combatteva con un brutto male. “Attaccata alla vita ha combattuto fino all’ultimo. Una persona molto solare, sempre positiva e super attiva fino a quando la salute gliel’ha permesso”, ricordano gli amici.
Impegnata fortemente per la sua comunità, faceva parte della Pro Loco, era catechista e membro del coro “Note e non Note”. “Un Angelo è volato in Paradiso – dice il sindaco Paolo Bottero -. Con la sua Gaiola ‘vestita a festa’ Claudia ha lasciato questa vita in punta di piedi. Grazie Claudia per tutto quello che hai fatto, per l’amore che hai saputo dare e per la grande lezione di vita che tutti noi possiamo trarre dall’esempio che sei stata. Grazie per la tua dedizione e per la tua amicizia vera. Mi stringo in un abbraccio alla sua splendida famiglia”.
“In pochi, fortunati casi – commenta l’ex sindaco Fabrizio Biolé – una piccola comunità può fregiarsi di un cuore, una volontà, una persona così grande. Non ricordo aspetto o attività della vita sociale di Gaiola in cui Claudia non abbia dato, nella sua troppo breve vita, un contributo tanto essenziale quanto entusiasta. E il disagio della malattia non l’ha mai fermata, fino all’importante ruolo amministrativo di vicesindaco, il cui impegno, come amava ricordare, derivava da una promessa fatta all’amato papà. Anche se in nessun modo potrà lenire il grande dolore che oggi li affligge, porgo un sincero abbraccio alla sua splendida famiglia”.
Claudia Forneris lascia il marito Flavio Guerra e i figli Nicolò ed Elisa, la madre Rita. Il funerale viene celebrato mercoledì 18 alle 14.30.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente